Noleggio auto e scooter elettrici a Santa Margherita Ligure, Portofino, Rapallo.    +39 342 779 7845

Italian (Italy)

I miei ordini

NOTA!

Il nostro sito utilizza i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Percorso 4. Santa Margherita Ligure - Chiavari - Cavi di Lavagna - Sestri Levante

Durata del percorso: 5-6 ore.
Andata e ritorno: circa 60 Km.

Si parte da Santa Margherita Ligure lungo la strada che costeggia il mare in direzione Chiavari/La Spezia. Passata la caratteristica baia di San Michele di Pagana e percorso lo splendido lungomare di Rapallo, dopo il paese di Zoagli, si raggiunge Chiavari.

Chiavari.
(molti parcheggi scooter nella cittadina).
La cittadina ha un bellissimo centro storico da percorrere a piedi sotto caratteristici portici con numerose eleganti boutique. Moltissime chiese e santuari da visitare tra le quali il Santuario basilica cattedrale di Nostra Signora dell'Orto e il bellissimo Palazzo Bianco, sede del municipio.
Lasciata Chiavari, dopo pochi chilometri sempre costeggiando il mare si raggiunge:

Cavi di Lavagna
(molti parcheggi liberi lungo la strada)
e le sue ampie spiagge attrezzate con bar e ristoranti. Il posto ideale per una sosta e un tuffo dai moli in pietra. Ancora qualche chilometro di strada panoramica e si giunge a Sestri Levante.

Sestri Levante
(molti parcheggi scooters, liberi e a pagamento sul lungomare di Viale Rimembranze)
Questa splendida località climatica e balneare è posta ai lati della foce del Gromolo, tra la Baia delle favole (toponimo coniato da Hans Christian Andersen) e la Baia del silenzio, con la spiaggia incorniciata da case in tinta pastello, e dominata dal promontorio roccioso dell'isola. Venne fondata dai Liguri Tigulli e in epoca romana divenne un centro commerciale e portuale; subì le invasioni barbariche e nel periodo medievale fu un feudo dei Fieschi; nel 1134 passò alla Repubblica di Genova.

La Chiesa San Nicolò dell'Isola è una piccola chiesetta in pietra dedicata a San Nicolò dell'Isola e fu la sede della parrocchia della città fino al 1600. Si tratta di un edificio di impianto romanico, restaurato a inizio del XX secolo e costruito in pietra grezza, dal forte impatto visivo. Sestri è famosa per i suoi ‘Carrugi’ che racchiudono molti bar e locali che si riempiono dopo le dieci di sera e sono aperti fino a tardi tanto che quasi non si riesce a circolare per la tanta gente: sono locali piccoli quindi la gente riempie le strade della città. Molto bello soprattutto durante l'estate. Ottimi anche i ristorantini dove si mangia bene spendendo il giusto e i negozietti.

La famosissima Baia del Silenzio è semplicemente meravigliosa. Bastano queste semplici parole per descrivere la Baia del Silenzio, una delle spiagge più suggestive di tutta la riviera ligure. Chiunque dovrebbe, almeno una volta nella vita, vivere la sensazione di trovarsi in questo luogo, naturalmente silenzioso e dominato dalla bellezza delle acque cristalline e dalla sabbia soffice e chiara. Fuori stagione è un luogo mistico, ma l’ideale è godere dell’atmosfera all’alba o al tramonto. Le ondine s'infrangono sul bagnasciuga, mentre la Baia del Silenzio si colora si rosso, arancione, giallo, e diventa il luogo romantico per eccellenza. Questo spiaggia può definirsi magica, perché si trova a soli 50 metri dalla città di Sestri Levante: le tipiche casette colorate circondano la baia rendendo il paesaggio incantevole, soprattutto la sera, quando le luci abbracciano il mare.