Noleggio auto e scooter elettrici a Santa Margherita Ligure, Portofino, Rapallo.    +39 342 779 7845

Italian (Italy)

I miei ordini

NOTA!

Il nostro sito utilizza i cookie. Per saperne di piu'

Approvo

Percorso 5. Santa margherita - Nozarego - San Lorenzo della Costa

Durata del percorso: 4 ore.
Andata e ritorno: circa 20 Km.

Santa Margherita Ligure
(utilizzare I molti spazi scooter o il Parking in Via S. Francesco d’Assisi).

Villa Durazzo
Edificata nel 1678 come residenza estiva della famiglia Durazzo, la villa è posta al centro di uno splendido parco secolare e in posizione dominante sul Golfo del Tigullio. All'interno di Villa Durazzo è possibile visitare il Museo Artistico "Vittorio Giovanni Rossi", dedicato appunto al noto scrittore e giornalista sammargheritese, gli appartamenti del Principe e la raccolta "Bellometti". Sono presenti dipinti, affreschi e “trompe-l'oeil” della scuola pittorica genovese del Seicento e del Settecento.

Santuario di Nostra Signora della Lettera
L'attuale chiesa parrocchiale fu costruita nel corso del XVII secolo ma alcune fonti storiche documentano l'edificio già a partire dall'anno 1000. L'edificio è diviso a tre navate e all'interno sono presenti, oltre alla già citata statua della Madonna della Lettera scolpita nel 1766 da ignoto scultore, anche diversi cicli di affreschi del pittore Nicolò Barabino. La facciata in stile barocco ospita la statua marmorea di san Giacomo.

Lasciata Villa Durazzo e il Santuario saliamo in Twizy per Nozarego.

Nozarego
Nozarego, che ha di fronte a sé la vista di tutta la costa fino agli estremi confini della Liguria Orientale, domina, nello stesso tempo, tutti i monti che le stanno alle spalle e che quasi sembra la proteggano. Fin dall’antichità, questa località è stata scelta come abitato in un posto chiave del monte, che si trova a metà strada tra l’Abbazia di San Fruttuoso di Capodimonte e le località sottostanti. Da visitare il Santuario.

Scendiamo a Santa Margherita e torniamo in Via Roma. Da qui saliamo per Viale Rainusso percorrendo la SP39 e raggiungiamo San Lorenzo della Costa.

San Lorenzo della Costa è situato a 198 metri sul livello del mare lungo uno sperone roccioso circondato da tipiche coltivazioni ad ulivi con la caratteristica tecnica ligure dei terrazzamenti.

La Chiesa parrocchiale di San Lorenzo, edificata originariamente in stile romanico, l'attuale marmorea facciata fu realizzata nel 1902. A tre navate e con otto cappelle laterali, tra le opere pittoriche e scultoree conservate vi è il celebre trittico di sant'Andrea nella terza cappella della navata sinistra.

L'opera raffigura al centro il Martirio di sant'Andrea e negli sportelli laterali Le nozze di Cana e la Risurrezione di Lazzaro. Secondo alcuni studi tale opera fu commissionata dal mercante Andrea della Costa nel 1499 nella città di Bruges, nelle Fiandre, e forse fu realizzata da un autore vicino alla tecnica pittorica di Hans Memling; il trittico è stato restaurato nel 1940-1941 a Firenze.